Coordinatore dei Servizi di Porto Turistico

Finalità

Il Corso di Alta Formazione ha come obiettivo primario la formazione di figure professionali che necessitano di competenze complementari che spaziano dalla cantieristica nautica alla conoscenza dell’ambiente marino, dalla portualità al turismo diportistico, dall’aspetto normativo a quello di marketing di servizi di accoglienza.

Durata

Il Corso ha una durata di circa otto mesi, con un impegno didattico di 1200 ore complessive, di cui 600 riservate a lezioni frontali, seminari e orientamento, 250 a lezioni in e-learning e 350 a tirocinio formativo.
Al termine del Corso agli allievi che avranno superato con esito positivo l’esame finale saranno riconosciuti 48 crediti formativi universitari (CFU) certificati dalla UNINT - Università degli Studi Internazionali di Roma.

Articolazione contenuti e organizzazione del corso

Il Corso si articola nei seguenti ambiti disciplinari:

  • Ambito organizzativo e disciplinare

    Caratteristiche gestionali ed infrastrutturali del porto:

      banchina e spazi attrezzati per posti barca e relative strutture di attracco;
      imbarcazioni di servizio (pilotine per trasporto passeggeri e interventi di emergenza in mare);
      imbarcazioni destinate al noleggio;
      strutture di alaggio e varo;
      spazi attrezzati per il rimessaggio;
      officine e magazzino ricambi;
      distributori di carburante;
      distributori di acqua;
      spazi attrezzati per il ristoro;
      spazi destinati a svago e benessere;
      ufficio informazioni turistiche;
      ufficio direzione di porto.

    I servizi che tipicamente un porto assicura al diportista:

      prenotazione posti barca;
      locazione o noleggio imbarcazioni;
      rimorchio, traino o recupero imbarcazioni ed equipaggi in mare;
      interventi di emergenza in mare;
      rimessaggio;
      alaggio;
      fornitura carburanti;
      raccolta e stoccaggio rifiuti speciali;
      vendita pezzi di ricambio;
      riparazioni e manutenzione barche;
      pratiche nautiche;
      ristorazione e catering;
      previsioni meteo marine;
      informazioni e prenotazioni turistiche;
      noleggio mezzi di trasporto di terra, ciclomotori e biciclette, taxi, navette.

  • Ambito normativo e contrattualistico

      Codice della navigazione;
      normative e regolamenti settore nautico (SOLAS, SAR 79, MERSAR, IMOSAR);
      normativa e regolamenti sulla nautica da diporto;
      normative nazionali ed internazionali vigenti in ambito marittimo;
      regolamento di sicurezza vigente nel porto;
      regolamenti di tutela ambiente marino;
      normativa internazionale IMO – STCW;
      enti pubblici competenti in materia di demanio marittimo;
      canoni e concessioni demaniali;
      adempimenti amministrativi della navigazione da diporto;
      contratto nazionale di locazione di unità da diporto;
      contratto nazionale di noleggio di unità da diporto.

  • Ambito gestionale e di marketing

      Elementi di marketing;
      tecniche di definizione prezzi – pricing;
      mercato delle imbarcazioni da diporto;
      elementi di contabilità aziendale;
      elementi di budgeting;
      elementi di organizzazione aziendale;
      tecniche di valutazione prestazioni professionali;
      elementi di gestione delle risorse umane;
      tecniche di coordinamento e gestione di team;
      principi di customer care.

  • Ambito di pianificazione e di sicurezza

      Carte nautiche;
      meteorologia nautica;
      pianificazione dei viaggi per mare;
      sistemi di sicurezza e mezzi di salvataggio a bordo;
      sistemi GPS Global Position System;
      apparecchiature per la ricezione dei bollettini meteo;
      impianti di bordo per il funzionamento di motori marini (lubrificazione, combustibile, raffreddamento, aspirazione gas di scarico);
      operazioni di ormeggio e disormeggio delle imbarcazioni da diporto;
      procedure di sicurezza in navigazione RADAR e sistemi ARPA;
      sistemi di ancoraggio;
      manovre di attracco e salpaggio delle imbarcazioni da diporto.

  • Ambito linguistico

      le competenze di base e trasversali della lingua inglese e della lingua francese;
      il potenziamento delle strutture linguistiche e grammaticali;

 

A BREVE IN QUESTA PAGINA VERRA' PUBBLICATO IL BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO E IL MODULO DI ISCRIZIONE

 

 

Tags: Corsi Alta Formazione

Procedendo con la navigazione sul sito senza disabilitarli, autorizzi l'invio e l'utilizzo di cookies sul tuo dispositivo. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa: